Lorefice: “Basta parole e promesse, per la Sanità servono i fatti. Il Governo si dia da fare!”

La notizia di questi giorni è che la nuova giunta della Regione Siciliana avrebbe deciso lo stop del piano di riordino della rete ospedaliera regionale approvato dalla precedente giunta guidata da Rosario Crocetta. E di rete ospedaliera, ma anche di stabilizzazione dei precari, di concorsi, di assunzioni, si sarebbe parlato durante un incontro tra i sindacati e il nuovo assessore alla Sanità, Ruggero Razza.
Solo che alle parole dovrebbero adesso seguire i fatti.
Intanto, la sanità continua a vivere una situazione allarmante.