L’on. Lorefice ha incontrato l’associazione EmdrItalia

Ieri mattina ho ricevuto i rappresentanti dell’#AssociazioneEMDRItalia, specializzata da 20 anni nella cura dei #traumi da #stress.

Sempre più spesso, purtroppo, nella nostra società registriamo gravi situazioni di disagio che sono definite come vere e proprie emergenze di salute mentale e vanno dalle dipendenze, ai disordini alimentari, dall’ansia alla depressione, alle crisi di panico, che provocano effetti devastanti sulla salute e sulla vita di adolescenti e adulti.

EMDR è da anni specializzata anche nella cura di ferite importanti che minacciano la nostra integrità, come calamità naturali, incidenti stradali, aggressioni, stupri, omicidi o suicidi.

L’Associazione si distingue in Italia e in Europa per l’utilizzo della metodologia EMDR (dall’inglese Eye Movement Desensitization and Reprocessing, Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari) che è un trattamento psicoterapeutico caratterizzato dalla rapidità di intervento, efficacia e dalla possibilità di applicazione a persone di qualunque età, compresi i bambini

Sul territorio italiano ci sono più di 8.000 psicoterapeuti già specializzati EMDR, a disposizione in caso di emergenze nazionali e locali, formazione della protezione civile, della polizia e dei Carabinieri. Gli operatori hanno lavorato, ad esempio, con la popolazione sopravvissuta ai terremoti dell’Aquila del 2009, dell’Emilia del 2012 e del centro Italia del 2016.

L’incontro di oggi è stato molto interessante perché la “tutela della salute mentale” rappresenta uno dei principali problemi sanitari del prossimo futuro, che non può essere affrontato soltanto attraverso i farmaci, ma mediante un nuovo approccio complessivo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...