Salute mentale, Lorefice: “ Il Ministro Grillo mira a valorizzare i modelli virtuosi di presa in carico dei pazienti psichiatrici. Solo affiancando a ricoveri e terapie l’integrazione sociale si avrà il pieno recupero delle persone”

Con il dott. Salierno e la collega Celeste D’Arrando abbiamo avuto un interessante colloquio su un tema delicato e serio, quello della #salutementale.

Da psichiatra operante nella sanità pubblica, Salierno ha voluto rappresentare le problematiche che quotidianamente incontra nei percorsi di cura e riabilitazione dei suoi pazienti, spiegando come la dimensione sanitaria e quella sociale siano tra loro strettamente connesse e come tali debbano essere considerate dal legislatore.

Salierno ha messo in luce le criticità della legge 180 del 1978 (c.d. #LeggeBasaglia), che proprio quest’anno compie 40 anni: non occorre scardinare il testo normativo, ma sarebbe opportuno dare più efficacia alle disposizioni in esso contenute. Per farlo occorrerebbero maggiori investimenti nel #SSN.

Spesso, infatti, la mancanza di risorse e di controlli disincentivano l’applicazione delle norme esistenti.

Il Ministro Giulia Grillo ha già espresso la volontà di valorizzare e replicare i molti modelli virtuosi di presa in carico dei pazienti psichiatrici, partendo dal presupposto che solo affiancando ai ricoveri e alle terapie, l’integrazione sociale si avrà il pieno recupero delle persone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...