LOREFICE (M5S): “LE SCUOLE DELLA PROVINCIA DI RAGUSA POTRANNO PARTECIPARE ALL’INIZIATIVA DEL M5S ‘FACCIAMO ECO SCUOLA’.  ALLA SICILIA ANDRANNO 300 MILA EURO DELLE  ‘RESTITUZIONI’ DEI PARLAMENTARI M5S”

“Ho ritenuto opportuno inviare personalmente una lettera ai dirigenti scolastici della provincia di Ragusa per invitarli a partecipare all’iniziativa ‘Facciamo Eco Scuola’, con la quale il Movimento 5 stelle ha stanziato 3 milioni di euro per progetti di promozione della sostenibilità e dell’educazione ambientale”.

E’ quanto riferisce in una nota la presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, Marialucia Lorefice, che spiega: “Le risorse derivano dalle restituzioni mensili volontarie di parte delle nostre retribuzioni e dei nostri rimborsi come parlamentari nazionali del M5S. Un impegno che ci contraddistingue e al quale abbiamo sempre tenuto fede dalla nostra elezione.

Sono particolarmente soddisfatta che quest’anno le risorse siano destinate alle scuole pubbliche primarie e secondarie di primo e secondo grado, al fine di promuovere utili interventi per migliorare la qualità degli ambienti scolastici e per favorire la loro messa in sicurezza. 

In questo modo mi auguro che potremo rendere più piacevole, oltre che naturalmente più sicura, la permanenza a scuola dei nostri ragazzi, degli insegnanti e del personale scolastico.

Alla Regione Siciliana sono stati destinati ben 299.094 euro complessivi.

Nelle lettere inviate ai dirigenti – chiarisce la deputata –  li ho invitati a presentare il proprio progetto entro la scadenza del 15 gennaio prossimo, per poi partecipare ad una votazione online, che stabilirà quale scuola riceverà una donazione di 10.000 o 20.000 euro in base alla tipologia di intervento programmato. 

Per godere del contributo si potranno presentare iniziative volte all’efficientamento energetico, all’utilizzo di prodotti a km zero e riduzione dello spreco alimentare, alla rimozione dell’amianto, all’eliminazione delle barriere architettoniche, per citare qualche esempio.

Spero fortemente – conclude Lorefice – che le nostre scuole, in un momento in cui le amministrazioni centrali e locali fanno fatica a reperire risorse, non si lascino sfuggire questa preziosa opportunità. Per noi è un modo di rispondere ai bisogni della nostra comunità, partendo dalle esigenze dei bambini e dei ragazzi e per stimolare tra i banchi scolastici la riflessione sull’ecologia e sulla sostenibilità ambientale”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...