Danni maltempo, Marialucia Lorefice: “Il settore agricolo va aiutato subito”

Alla luce delle pessime condizioni atmosferiche di questi giorni – sostiene la parlamentare del M5S Marialucia Lorefice – che hanno causato parecchi danni nelle città iblee e messo a dura prova, ancora una volta, il comparto agricolo, non c’è tempo da perdere. Bisogna intervenire mettendo di lato promesse a lunga scadenza. La cosa fondamentale è, in primis, farsi carico della conta dei danni. L’imminenza è capire quali siano i danni e la loro entità e, quindi, prevedere forme di  sostegno per gli agricoltori che hanno subito delle perdite ingenti.

Sportello Fondi Europei del M5S Ispica, dep. Lorefice: “Un vero successo, decine i contatti registrati in poco più di due mesi”

 Lo Sportello, nato con l’intenzione di essere un punto di riferimento sul territorio ibleo per chi desidera avere notizie sui fondi europei e non, è a disposizione di cittadini, associazioni ed enti pubblici già da gennaio scorso. In poco più di due mesi ha registrato decine di contatti tramite i social e l’indirizzo di posta elettronica. Anche i Comuni possono usufruire del punto informativo che risponde a quesiti di diversa natura, sia da parte di giovani che di imprese del territorio interessati ad avere accesso ai fondi europei per il finanziamento di progetti tanto quanto per l’avvio di nuove imprese.

Vittoria e Comiso, Marialucia Lorefice e Ignazio Corrao incontrano produttori e agricoltori

Mattinata intensa per Marialucia Lorefice, deputata uscente e candidata alle elezioni del prossimo 4 marzo e l’europarlamentare Ignazio Corrao, i quali insieme a Marco Zullo, anch’egli eurodeputato, al consigliere di Vittoria Pippo Re, al candidato all’uninominale al Senato Pino Pisani, a Filippo Scerra, candidato nel collegio plurinominale, hanno fatto visita ai produttori del mercato ortofrutticolo di Vittoria.     La seconda tappa è stata la sede del Meetup del M5S di Comiso, anche qui focus del dibattito l’agricoltura, la crisi del comparto e il futuro delle imprese ma anche dei piccoli produttori.

1 2 3 17